Arte, fotografia, mercato, collezionismo

Oggi vi propongo la visione di due interessanti video.
Si tratta di tavole rotonde nell’ambito del MIA, la mostra mercato di arte fotografica più importante d’Italia, sorta due anni fa.
Nella prima Philippe Daverio (storico e critico d’arte), Fabio Castelli (il patron del MIA) e  Giorgio Marconi (storico gallerista di Milano)   discutono di  arte,  fotografia e mercato.  Dura un’ora, ma vale la pena di tener duro i primissimi minuti di introduzione,  perchè poi… si vola.  Non ci si stacca più.
Nella seconda,  più interlocutori (fra cui Denis Curti)  focalizzano il dibattito su mercato e collezionismo fotografico.  Ehm, dura due ore….  🙂

Ha senso la tiratura delle foto d’autore? La fotografia non è per sua natura riproducibile?  Quanto dura materialmente una fotografia?  Che senso ha il prezzo di una fotografia?  Come si è evoluta l’arte fotografica, e che aria tira oggi in galleria?
Vi assicuro che  non sono pochi gli argomenti  interessanti affrontati.   Si fa il punto sullo stato…  dell’arte, letteralmente.

Buona visione.

Giuseppe

Annunci

3 pensieri su “Arte, fotografia, mercato, collezionismo

  1. Bellissimi i tuoi link Beppe. Bisogna prendersi il tempo necessario, senza fretta, ma ne vale la pena. Per me una vera “chicca”.

  2. Pingback: “Collezionare fotografia è collezionare il mondo” Susan Sontag | pensierifotografici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...