Il genio di HCB – Man and Machine

Nel 1967 la IBM World Trade Corporation chiese a Henri Cartier-Bresson una serie di scatti che idealizzassero il dialogo fra l`uomo e le macchine.

Sono fotografie in cui si percepisce quanta MAGIA e carattere possa esprimere un fotografo con grandi idee anche in un lavoro su commissione.

Un progetto che avrebbe potuto produrre facilmente una raccolta monotona sull`aiuto che la tecnologia ci offre viene sublimato invece da HCB nell`affresco di una varia umanità, affascinata dai nuovi mezzi ma anche perplessa e qualche volta frustrata, in un rapporto non sempre facile col nuovo.

E` grande life photography e vi propongo qui qualche ritaglio, per quanto riduttivo, tratto dalla prima edizione francese.

Infine, un bellissimo lungo documentario che getta luce sull`acume e la profondità d`animo di questo grande autore: Bresson Just Plain Love

———–

LW2K4681_s

LW2K4684_s

LW2K4685_s    LW2K4688_s

LW2K4686_s

LW2K4679_s    LW2K4683_s

LW2K4680_s

Alberto Baffa

Annunci

2 pensieri su “Il genio di HCB – Man and Machine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...