Cosa esprime un paesaggio?

Una domanda a cui è difficile dare una risposta. L’occasione della grande mostra “Lo sguardo di Michelangelo. Antonioni e le arti” che Ferrara (fino al 9 giugno) dedica al maestro offre, attraverso lo studio del rapporto che il regista aveva con il paesaggio,una delle tante possibili risposte. Nel cinema di Antonioni spesso il paesaggio conta più degli stessi protagonisti, esso diventa la chiave di lettura dei sentimenti, del disagio comunicativo. Sentimenti che il regista rende visibili attraverso l’inquadratura dei paesaggi più ancora che sui volti degli attori. Sembra si preoccupasse più della scelta minuziosa dei luoghi che della stessa trama del film. Luogo di alienazione e dell’incomunicabilità (tema cardine nell’opera del maestro) resta prevalentemente l’ambiente urbano, ma gli stessi temi si ritrovano anche in ambienti aperti, in luoghi sperduti ed incontaminati. Basti pensare al deserto di “Professione reporter” o alla valle della morte in “Zabriskie point”. Spesso le inquadrature paesaggistiche di Antonioni riportano alla metafisica di De Chirico o ai paesaggi alienati di Edward Hopper. La scoperta (o la riscoperta) dei film del regista ferrarese, visti con gli occhi del fotografo, è un’esperienza che può rivelarsi coinvolgente. Inutile aggiungere i link ai film di Antonioni che si trovano facilmente in rete o in cineteca. Consiglio di cominciare da “Blow up” e “Professione reporter”, due veri cult che hanno per protagonisti un fotografo ed un reporter documentarista.

Per chi desiderasse approfondire segnalo un articolo di Alberto Giorgio Cassani – La visione del vuoto, in memoria di Michelangelo Antonioni –

e due libri che analizzano il tema paesaggio in Antonioni:

Cosa devo guardare – Maurizio G. De Bonis e Qrith Youdovich – Postcart Edizioni

Le arti figurative nel cinema di Michelangelo Antonioni – Gabriele Macorini – Este Edition

Annunci

3 pensieri su “Cosa esprime un paesaggio?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...