“Pensare per immagini” – Luigi Ghirri al MAXXI di Roma

“Come pensare per immagini. In questa frase è contenuto il senso di tutto il mio lavoro”.  Così si esprimeva Luigi Ghirri parlando della sua fotografia. Pensare per immagini è appunto il titolo della mostra antologica che il MAXXI di Roma dedica a Luigi Ghirri.  Più che una segnalazione, è un promemoria  per un avvenimento che offre l’occasione di ammirare e studiare  uno degli autori più citati ed evocati dall’intero panorama artistico-fotografico italiano. La mostra, aperta fino al 27 ottobre,  è organizzata in tre sezioni tematiche – Icone, Paesaggi, Architetture – e invita a ripercorrere la fasi della ricerca artistica di Ghirri: le icone di quotidiano, i paesaggi come luoghi di attenzione e di affezione e le architetture, da quelle anonime a quelle d’autore, attraverso oltre 300 scatti, con particolare attenzione ai vintage prints stampati direttamente dall’autore.

Una segnalazione meritano gli articoli sulla mostra (ed i commenti dei lettori)  di Michele Smargiassi e di Maurizio G. De Bonis

Annunci

3 pensieri su ““Pensare per immagini” – Luigi Ghirri al MAXXI di Roma

  1. Grazie per la segnalazione e per i link.
    Ghirri è un autore ben poco “inscatolabile” come dimostra l’interesse sempre vivo su di lui e le sfaccettate considerazioni che troviamo – per esempio – nelle discussioni che hai indicato.
    A margine mi permetto di raccomandare caldamente il libro “Luigi Ghirri – Lezioni di fotografia”. Un testo che si riprende in mano più e più volte, a distanza di tempo.

  2. Pingback: ambasciatori zoppi… | pensierifotografici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...