Cinque errori e un po’ di ossigeno.

Vi propongo  questo breve articolo che ho trovato per caso: nel cominciarne la lettura , mi è venuto spontaneo fare un paragone con la fotografia,  e arrivato in fondo ho scoperto che la sovrapposizione era perfetta.

Possono sembrare banali alcune raccomandazioni:  eppure sono tentazioni che attraversiamo tutti, quotidianamente, e che possiamo combattere concedendoci dei momenti di riflessione, invece di scattare alla Garibaldina.

Se questa è la terapia, mi permetto di suggerire un coadiuvante, un escamotage che su di  me funziona alla grande:  la visita di qualche mostra e ancor più di qualche fiera mercato.  Luoghi dove in mezzo a tanta fuffa  si possono cogliere anche  variegate gemme.
Spesso siamo portati a concepire la fotografia come un insieme  di generi,  di “canali”, che se ben percorsi sfociano in risultati apprezzabili.  Quasi un compitino, che i bravi assolvono meglio, e che se ci impegniamo…  chissà, anche noi….
Ebbene non c’è niente di meglio che una ubriacatura di  foto fine art per invertire le prospettive:  il foro di arrivo in cui passa la fotografia artistica è veramente… stenopeico:  altro che compitino, ben poco supera  il nostro esame e ancor meno concederà la storia.  Per contro, i canali di convogliamento straripano:  verso il foro convergono da tutte le direzioni  una miriade di stili,  tecniche, occasioni che manco pensavamo, che ritenevamo out, proibite, fuori dalla convenzione di fotografia.

Una piacevole e feconda sensazione:  la fotografia è possibile, tutto è ancora fotografabile, interpretabile, il mondo è lì che aspetta di essere scoperto nei suoi infiniti misteri. I nostri piccoli steccati per un attimo sono abbattuti.

Rinnovare la scoperta di questi  spazi di libertà ci aiuta a volare alto, un’ossigenazione mentale che ci consente di mettere in pratica al meglio i  consigli dell’articolo.

Giuseppe Pagano

Annunci

3 pensieri su “Cinque errori e un po’ di ossigeno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...