Se Capa lo sapesse.

Se Endre Friedmann , in arte Robert Capa lo sapesse, probabilmente non se ne meraviglierebbe più di tanto visto che gli Italiani li ha conosciuti. Era infatti  il 1943, Luglio per la precisione, quando Capa atterra con il suo paracadute in Sicilia e segue i soldati Americani nell’avanzata verso nord in un reportage di guerra destinato ad entrare nella storia del fotogiornalismo.

Fin qui tutto bene, ma se Capa sapesse che cosa?

Torniamo ai giorni nostri, il decreto Franceschini, così chiamato, entra in vigore il 31 Maggio del 2014 e diviene legge a tutti gli effetti il 31 Luglio dello stesso anno: “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo”. Fra le tante disposizioni della legge, un passaggio in particolare, sancisce finalmente la libertà di fotografare nei musei, con tutte le limitazioni del caso, leggi flash e cavalletti vietati.

“Fantastico !”, esultano gli appassionati fotografi e non solo, finalmente l’Italia si allinea alla legislatura in materia adottata nella maggior parte dei paesi: si puo’ fotografare più o meno liberamente nei musei.

Siti e blog festeggiano la lieta ed attesa notizia che corre lungo fibre ottiche, cavi di rete e rimbalza via WiFi dal modem sul tavolino all’ingresso di casa, fino al salotto, in cucina o dove ci troviamo; un esempio QUI, oppure QUI.

E giusto dire che anche in America, in preda ad una serie di limitazioni introdotte  da molte amministrazioni locali, è nata l’esigenza di regolamentazione, tanto che è giunta fino al congresso, per scongiurare forme di limitazioni che non risiedano nella tutela di obiettivi sensibili e sicurezza nazionale, il cosiddetto Ansel Adams ACT, se ne trova notizia QUI.

Si ma, l’America è l’America, è si il paese della libertà e di Topolino, ma oltre oceano le leggi si rispettano. L’America è a stelle e strisce, ma se sgarri vedi solo le strisce.

E da noi?

Spazio Oberdan, la culla della fotografia Milanese, Robert Capa in Italia, freschi di una nuova legge in materia, mattina del 15 febbraio 2015:

Ci risiamo, la legge perde sovranità ed a confondere le acque dello smarrimento contribuisce in questo caso proprio l’istituzione, l’assessorato alla cultura della provincia di Milano, per la quale ed a favore della quale la legge si muove. Un cartello di divieto alla fotografia, ad una importante ed entusiasmante esposizione Fotografica. Una vera e propria incompatibilità culturale.

Cerco di rimediare, credo che ad un’esposizione simile, dovrebbe esserci il dovere allo scatto, ingresso consentito solo con macchina fotografica, sicuro che Capa avrebbe approvato. E ne sono così convinto che contribuisco immediatamente con uno scatto, anzi, la mostra, consigliatissima, chiude i battenti il 26 aprile… quindi.. .

Contribuite, Endre Friedmann in arte Robert Capa, sono certo, ne andrebbe fiero. La mostra è QUI.

 Ottavio Colosio

Annunci

Un pensiero su “Se Capa lo sapesse.

  1. passano le mostre e continuo davvero a far fatica nel trovare una giustificazione per questa paura che hanno gli organizzatori delle istantanee (senza flash beninteso) catturate nello spazio espositivo.

    paura di cosa poi? del sapere che verrà archiviata in un hard disk un labile rappresentazione di una stampa al palladio pensando che possa farle concorrenza in chissà quale modo?
    o paura che l’eventuale riproduzioncina sul web di fotografie al bromuro di argento di inizio secolo da una collezione privata diminuiscano il valore della medesima?

    ancora pochi giorni fa una gentile addetta nella Fondazione Fotografia di Modena si giustificava dicendomi che “é uno spazio privato e le nuove regole varranno per quelli pubblici “… penseranno forse che una fotina mossa equivalga a un libro acquistato in meno. ah beh.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...