Didier Lefèvre, Le photographe

Quanti fotografi. Probabilmente impossibile conoscerli tutti. Quelli noti, perché la comunicazione di massa se ne occupa, sono una sparuta minoranza. Anche noi, che ce ne occupiamo più intensamente, conosciamo, ad esempio, tutti i fotografi dell’agenzia Magnum?

E quanti stili, quante “impronte” ciascuno di essi, e forse ciascuno di noi, lascia con le sue fotografie. E quanta passione, a volte a discapito di se stessi.

C’era un fotografo francese, Didier Lefèvre, nato nel 1957 e deceduto nel 2007 per un infarto, che dopo essersi laureato in farmacia – un lavoro tendenzialmente molto tranquillo –  nel 1986 si è aggregato ad una missione di Medici Senza Frontiere in Afghanistan durante la guerra con l’Unione Sovietica.

3

Dalle poche righe biografiche traspare una totale immersione in questa missione: ha sofferto serie e permanenti conseguenze fisiche legate a malnutrizione, sfinimento e stress. Che non gli hanno impedito di tornare in Afghanistan altre sette volte.

 

Didier Lefèvre ha riportato oltre quattromila immagini dall’Afghanistan, Libération ne pubblicò sei il 28 dicembre 1986. Ha poi lasciato un libro, una combinazione di immagini e fumetti: dove non c’erano fotografie, presentate come provini a contatto, ci sono le illustrazioni di Emmanuel Guibert. Anche per rappresentare il fotografo, che di solito non compare, nel suo costume afghano.

In uno dei disegni che lo rappresenta il fumetto dice “A dispetto della rudezza del viaggio, ma anche grazie ad essa, sono già innamorato dell’Afghanistan, gli sono molto legato. Un giorno come questo fa sbocciare il mio sentimento. È sontuoso“.

2

Il sito di Libération del 29 marzo 2007.

Il vecchio sito della casa editrice.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...