la Guerra a fumetti

Nessuna foto a corredo di questo pensiero, per rispetto ai soggetti del riporto fotogiornalistico. Oggi nell’edizione cartacea di un primario Quotidiano, in prima pagina, una foto in grande. Una donna con bimbo, nel mezzo di una strada. La città, devastata da bombardamenti. Oltre l’immaginabile. La fotografia, devastata dalla manipolazione grafica. Oltre il fotoritocco, oltre ogni ragionevole […]

Le scatole

Cominciamo dalla prima, banalissima scatola. “Le fotografie dovranno essere in formato 20 x 30”. Quante volte abbiamo letto simili prescrizioni, a monte di selezioni o altro? Il perché è fin troppo evidente:  se l’organizzazione  ha le cornici e magari i vetri di  quel formato… si muove di di necessità in virtù,  per non sforare il budget. Ma è […]

La fortuna del fotografo

premessa: se vi sembrasse di scorgere ironia nelle prossime righe desidero rassicurarvi che di autoironia si tratta; ma poi arriviamo al punto. Dunque: tra i fantastilioni di entusiasti di attrezzature fotografiche ve ne sono millemila (numero grande, frazione esigua) che s’appassionano al fare/scattare/cogliere le fotografie. Un largo sottoinsieme di questi si imbatte nelle imprescindiiiiibili regole […]

Gianni Berengo Gardin, studium e punctum?

  A Roma è in corso la mostra fotografica “vera fotografia” (Palazzo delle Esposizioni, dal 19 maggio al 28 agosto 2016). Non provavo una bruciante passione per questo solido fotografo che da ben oltre mezzo secolo racconta l’Italia – e non solo –  ma dopo un primo assaggio agli Scavi Scaligeri a Verona qualche anno fa mi è sembrato doveroso […]

all’ombra del pugilatore

In questa settimana la chiave di ricerca “Muhammad Ali” e magari pure quella di “Cassius Clay” saranno state inserite n-mila volte su wikipedia e immagino sopratutto su youtube alla ricerca di qualche spezzone dei suoi epici incontri sul ring, alla memoria. Piluccare informazioni di pronto uso in rete fa parte ormai del nostro costume e […]

Il fascino del penultimo

Vi propongo la lettura di questo brevissimo  articolo sull’ultimo saggio di Zygmunt Bauman intorno all’arte e alla cultura. Sorge spontanea, fra noialtri, una domanda: questi concetti si possono applicare –  ahimè – anche al mondo della fotografia? La risposta – pur fra mille distinguo ed eccezioni – è senz’altro  positiva, visto il tracimante ingresso della […]

Di persona

Ci si chiede, in questo articolo su Artribune, se vale la pena andare a vedere “dal vivo” una mostra. Perché magari le immagini circolano già in rete, perché anche sul posto si può restare vittima di condizionamenti e che altro. Insomma, ci si chiede se la visita di un’esposizione non si riduca ad un sorta […]