Robert Frank a Milano

Nel 1955 la Polizia dell’Arkansas ferma uno personaggio decisamente sospetto, trasandato  e malvestito. All’interno della sua automobile, oltre ad appunti scritti in una strana lingua, vengono rinvenute mappe degli USA, una borsa con macchine fotografiche tedesche  ed un’infinita’  di rullini, molti dei quali già impressionati. Non vi è dubbio, è una spia, viene quindi arrestato e portato […]