Commenti su World Press Photo 2013

Alcuni giorni fa si é concluso il concorso World Press Photo premiando lo svedese Paul Hansen. Il funerale di due ragazzini morti a Gaza è di per se fonte di emozione e lo scatto la documenta enfatizzandone la drammaticità  in post-produzione. Una domanda che vien lecito porsi su quella foto  è: cosa ha aggiunto quel ritocco […]

Giorgio Lotti: fotogiornalismo e amarcord.

Da ragazzo guardavo su Epoca le splendide fotografie di  Mario de Biasi, Mauro Galligani, Giorgio Lotti.  Potete immaginare quale emozione nel  ritrovarmi a fianco proprio  Giorgio Lotti in una mostra collettiva in quel di Varese,  nel novembre scorso. Una esposizione dove il maestro ha presentato alcune fotografie del fondo stradale,  riprese in analogico un po’ […]

Cliché, ovvero: quando mancano le idee

E` molto raro che la buona fotografia possa prescindere da un pensiero, un percorso, un`idea personale, e questo con buona pace di chi ritiene questo una prerogativa della fotografia concettuale e che altri generi come la paesaggistica, la naturalistica o la street photography possano relegarlo ad “accessorio”. Quando Erwitt stesso dice che il suo fotografare […]

Di tutto, di più

Partiamo da questa  intervista a Nino Migliori, che ho sbirciato con interesse dopo aver visto la recente mostra a Milano.  Migliori è un autore poliedrico, sperimentatore, e la mostra  sembrava quasi una collettiva di una decina di autori invece che una personale antologica.  Un autore che sicuramente non è possibile ignorare, e nel quale ognuno può […]

Un’altra naturalistica è possibile

La foto di natura, sempre più in voga, spesso viene interpretata come una collezione di momenti o soggetti e valutata a seconda di questo. La capacità di raccontare la natura, gli animali e la loro relazione dell’uomo è un po’ più rara a trovarsi, e non sembra motivo di discussione fra amatori. Il fotografo francese Liberto […]