A mme mmi piace

Il 29 agosto del 2016 ci lasciava Tommaso Labranca, secondo Wikipedia uno “scrittore, autore televisivo, conduttore radiofonico, editore e intellettuale italiano”. Chi fosse davvero Labranca ce lo racconta comunque molto meglio Artribune a questo interessante link… e cito: “La cultura dominante: era questo il bersaglio perenne di Tommaso, sempre pronto a smascherarne la superficialità, il conformismo, la vuotezza […]

La scelta della foto (magari!)

Ho la quasi-certezza che nel titolo di queste poche righe identificherete facilmente quello di un librone edito da Contrasto: “Magnum – La scelta della foto”, ma non è questo che desidero segnalare oggi. Semmai mi sto ponendo un’altra domanda in questo luglio, davanti alla galleria fotografica che un noto quotidiano nazionale mi invita a sfogliare […]

Le dimensioni contano (?)

Comincio queste righe con una confessione. L’opera “Rhein II” di Gursky, un tot di tempo fa, mi garbava il giusto. Erano i giorni che s`era saputo essere diventata la foto più  quotata al mondo, la qual cosa aveva dato la stura a considerazioni e anatemi sulle dinamiche dell’arte contemporanea e a memorabili sproloqui di quanti […]

dalla Magnum al Germanismo (e oltre…)

Alcune considerazioni, nate dalla visita  del Fotofestival Mannheim Ludwigshafen Heidelberg, un appuntamento biennale imperdibile (sebbene fuorimano) per la cura organizzativa e la varietà di spunti che i curatori hanno saputo offrire anche in questa sesta edizione: 7 Orte, 7 Prekäre Felder ovvero luoghi e campi precari, ambienti alienanti, spazi in cui si esercita il controllo […]

Dennis Hopper, ricordi a bassa fedeltà

Per molti tra noi giovani e diversamente-giovani cresciuti da questa parte dell’oceano Dennis Hopper è un nome che resta indissolubilmente legato a due fermi immagine dove ogni didascalia è superflua: Poco sappiamo invece dell’Hopper che amava fare fotografia e su cui ha fatto luce qualche anno fa la collezione The Lost Album, fra ritratti di […]

I racconti di Alex Webb

Del libro “On street photography and the poetic image”, di Alex Webb e sua moglie Rebecca Norris (acquistabile qui in edizione italiana) avevo letto alcune recensioni che lo presentavano come un manuale per una buona street photography, cosa che costituiva ragione sufficiente per non acquistarlo (e non in ossequio al mantra tanto di moda che la street […]

Gordon Parks un giorno qualunque

Apro la homepage di un quotidiano on line, oggi, e accanto alle cronache di una Liguria sott’acqua e Milano inondata leggo di sindaci fuori moda, intrighi al G20, appelli papali, novità sulle tasse. A destra della pagina i link “leggeri” di comici ancora di moda, allenatori di pallone ritrovati, gossip holliwoodiani e… Gordon Parks. Gordon Parks?  […]