Stile Stilema Scimmia

Tre “esse”, sebbene ci sarebbe da aggiungerci una quarta da cui tutto comincia: una Scelta. La scelta consapevole. Quando si mette in gioco la nostra esperienza visiva con una idea e si effettua appunto una scelta davanti a qualunque osservazione, accadimento, davanti a quella realtà che poi ci vien dato modo di trasporre per farla […]

Le scatole

Cominciamo dalla prima, banalissima scatola. “Le fotografie dovranno essere in formato 20 x 30”. Quante volte abbiamo letto simili prescrizioni, a monte di selezioni o altro? Il perché è fin troppo evidente:  se l’organizzazione  ha le cornici e magari i vetri di  quel formato… si muove di di necessità in virtù,  per non sforare il budget. Ma è […]

La fortuna del fotografo

premessa: se vi sembrasse di scorgere ironia nelle prossime righe desidero rassicurarvi che di autoironia si tratta; ma poi arriviamo al punto. Dunque: tra i fantastilioni di entusiasti di attrezzature fotografiche ve ne sono millemila (numero grande, frazione esigua) che s’appassionano al fare/scattare/cogliere le fotografie. Un largo sottoinsieme di questi si imbatte nelle imprescindiiiiibili regole […]

I match fotografici di AFIP: Backhaus vs Galimberti

L’AFIP, Associazione Fotografi Professionisti, ha organizzato una serie di incontri videoregistrati  contrapponendo fotografi di estrazione diversa: Gianni Berengo Gardin e Francesco Cito, Jacopo Benassi e Giovanni Gastel, Oliviero Toscani da solo contro i suoi “nemici” pubblicitari. Molto interessante, anche rispetto al dibattito che si svolge su Pensierifotografici ed intorno ad esso, il confronto tra Maria Vittoria […]

Le dimensioni contano (?)

Comincio queste righe con una confessione. L’opera “Rhein II” di Gursky, un tot di tempo fa, mi garbava il giusto. Erano i giorni che s`era saputo essere diventata la foto più  quotata al mondo, la qual cosa aveva dato la stura a considerazioni e anatemi sulle dinamiche dell’arte contemporanea e a memorabili sproloqui di quanti […]

RESET

Quattro giorni alla fine di un altro anno in cui abbiamo sguazzato in un oceano di immagini. La gran parte di queste: modi di comunicare social, un fluire incessante di pseudo storytelling, post-it visivi, figurazioni di massime filosofiche da cioccolatino, cartoline di saluti baci & vanità, cinofilia ambigua e che caldo fa. Panta rei. E poi le […]

Le mode di plastica, cento anni fa

“Come in ogni attività artigianale, varie erano le operazioni, prima di arrivare al prodotto finito, all’immagine che sarebbe stata presentata al cliente. Così, tra i lavori che si succedevano con ritmo regolare, il più incomprensibile, strano e che ritenevo noioso (e tale doveva sembrare anche a mio padre) era il ritocco. Davanti alla finestra del […]